Archivio | 10:36

Curatela e prefazione de “I promessi sposi nostri contemporanei” di Mons. Luigi Negri

4 Dic

Copertina libroNei mesi scorsi ho avuto l’onore di curare testo e note del libro “I promessi sposi nostri contemporanei. Sette incontri sui personaggi del Manzoni”, oltre che di scriverne la prefazione.

E’ un’opera (con DVD allegato) che raccoglie le sette conferenze di Mons. Luigi Negri dedicate alla visione cristiana dei personaggi de “I promessi sposi”.
Il cofanetto (libro+DVD), edito da Mimep Docete, si può trovare a un prezzo economico su Amazon.it, Ibs.it, Libreria universitaria e sul sito di Mimep Docete.

10606373_794163920650268_581237881894504801_n

 

 

I promessi sposi sono come uno specchio dell’epopea del popolo cristiano a cui ciascuno è chiamato a partecipare da reale protagonista.

Circostanze liete e negative, orrori dell’odio e consolazioni della bontà in un intreccio di incontri guidati dai fragili propositi umani e dalla forte presenza dell’agire di Dio nella storia.” (Mons. Luigi Negri)

 

Annunci

Tre artisti ferraresi in mostra alla Biblioteca Bassani

4 Dic

Pittura FerrareseL’esposizione “Pittura Ferrarese – Tre autori in mostra”, in parete alla Biblioteca Bassani di Barco, in via Giovanni Grosoli, 42 a Ferrara, vede protagonisti Mario Cesari, Valentino Guerra e Mauro Ruggeri, tre allievi della Accademia San Nicolò di Ferrara, collegata alla Galleria Il rivellino. Cesari presenta sette opere dallo stile espressionista, e a tratti vicino all’astrattismo: “Campanelli”, “Cinque terre”, “Tremiti”, “Fiori”, “Caos”, “Delta”, “Notturno”. Opere a tratti fortemente materiche, con pennellate violente.

Ruggeri, invece, omaggia Ferrara e il territorio con tre tele: “Pontelagoscuro”, “Rotonda Foschini” e “Faro di Gorino”. “Uluru” e “Crepuscolo” sono altre due sue opere dagli accenti metafisici. Infine, le sette tele di Guerra, nelle quali corpi e visi tetri e inquietanti richiamano atmosfere di epoche passate.

Questa esposizione sostituisce in un certo senso la mostra dei disegni degli allievi dell’Istituto Dosso Dossi di Ferrara, dedicati a un logo ideato in omaggio alla lettura, e a conclusione della collaborazione tra l’Istituto e la Biblioteca. L’esposizione sarà visitabile fino al 31 dicembre dal martedì al sabato dalle 9 alle 13, martedì, mercoledì e giovedì anche dalle 15 alle 18:30.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 04 dicembre 2014

Domani scade il bando “Giovani per il territorio”

4 Dic

downloadDomani scade il bando 2014 “Giovani per il territorio”, dedicato ad associazioni giovanili per progetti di gestione e valorizzazione dei beni culturali della regione e promosso dall’IBC (Istituto per i Beni Culturali, Artistici e Naturali).

L’IBC vuole dare l’occasione di realizzare un percorso di creatività che stimoli il concetto di cittadinanza attiva e metta in relazione un sistema virtuoso di relazioni sociali e culturali. Il bando intende sostenere sei progetti innovativi per la valorizzazione e gestione di uno o più beni culturali ubicati nella regione Emilia-Romagna, attraverso l’attribuzione di sei contributi di importo pari ad euro 10.000,00. Le proposte progettuali possono essere presentata da un partenariato costituito da: un’associazione, con sede in Emilia-Romagna, formalmente costituita alla data di scadenza del bando, di cui almeno il 50%+1 degli associati abbia, alla data della domanda, un’età compresa fra i 18 e i 35 anni; l’ente che sia formalmente titolare del bene culturale o dei beni culturali oggetto del progetto o che ne abbia la giuridica disponibilità.

Info, bando e modulistica nel sito della Regione Emilia Romagna: http://www.ibc.regione.emilia-romagna.it.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 04 dicembre 2014