Tag Archives: Pietro Regnani

Oggi a l’Altrove inaugura “Sguardi di luce”

18 Giu

417881_501711486542606_807057970_n“Sguardi di luce” è il nome della personale del ferrarese Pietro Regnani che inaugura oggi nello Spazio d’arte l’Altrove di Ferrara (in via de’ Romei, 38). La mostra, a cura di Francesca Mariotti, viene presentata alle 17.30 e sarà visitabile fino al prossimo 2 luglio.

Regnani, alla sua prima esposizione, presenta una trentina di grafiche nelle quali centrali è il suo sguardo attento intorno alla città, nelle soleggiate campagne e nei loro colorati prodotti. Ciò che si coglie da questi suoi lavori è l’attenzione alla luce, l’emozione nell’assaporare le bellezze sia naturali sia architettoniche nella loro continua simbiosi fatta di contrasti e assonanze. La mostra è visitabile dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 19.30, sabato su appuntamento.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 18 giugno 2016

A l’Altrove “La Grida”, cronache e musiche del ‘600

21 Ott

12115865_10206943968896239_4226668309980528253_nOggi alle 17.30 nello Spazio D’Arte L’Altrove in Via De Romei 38, Ferrara, il gruppo “Nuova Ricerca Musicale” presenta “La Grida. Il carnevale dopo gli Estensi”, evento organizzato dall’’Associazione culturale “Olimpia Morata” diretta da Francesca Mariotti. Sul tema “Vita e costumi a Ferrara nel Seicento attraverso il Suono e la Parola” relazionerà Pietro Regnani.

Il gruppo nasce a Ferrara nel 1974 e i primi concerti risalgono al 1976 con un repertorio di musiche dal Duecento al Cinquecento. Nel 1978 il gruppo partecipa alla fondazione della Bottega Musicale Ferrarese. Negli anni ’80 si affronta il connubio di musica antica e teatro, mentre nel ‘90 il gruppo cura la parte musicale della commedia “Eloisabella”.

Del 1994 è lo spettacolo “Sacra Rappresentazione”. Negli anni successivi la ricerca si è orientata sulla musica del Seicento per una nuova incisione, “La Grida” appunto, con cronache e musiche a Ferrara nel secolo XVII, ultimata nel 2014. L’anno scorso il gruppo ha eseguito anche musiche rinascimentali in costume nella Loggia degli Aranci della Palazzina Marfisa per le riprese RAI sulla Corte Estense per la trasmissione di Piero Angela “Ulisse, il piacere della scoperta”.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 21 ottobre 2015