A Pieve di Cento l’evento “Le mie ferite vengono da lontano”

13 Feb

Mostra Pieve di CentoDomani alle 17 al Museo Magi ‘900 di Pieve di Cento (Via Rusticana, 1) vi sarà l’evento “Le mie ferite vengono da lontano”, con installazioni, video e performance di Vincenzo de Simone.

Il progetto nasce dalla collaborazione con Antonio Ascione (epatologo) e Umberto Cillo (chirurgo). Il discorso figurativo si identifica con l’atto delle “ferire” ciò che è materiale (corpo) e spirituale (anima). L’obiettivo è mostrare il risultato della cura dell’arte e dell’anima, evidenziando una seconda vita reale che si riflette nel connubio tra arte e medicina. L’evento prevede due installazioni realizzate appositamente, una performance dell’artista e tre proiezioni video tra le quali le riprese di due performances di Vincenzo de Simone e Antonio Ascione, “Nato” (video di Giovanni Ruggiero) e “Maschera e sutura” (video di Andrea Sassi), e la documentazione video di un intervento chirurgico di Umberto Cillo. La mostra sarà visitabile fino al 1 marzo prossimo.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 13 febbraio 2015

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: