Tag Archives: Roberto Cariani

Artisti viaggiatori da tutto il mondo in mostra a Palazzo della Racchetta

7 Mag
La 4° edizione del Festival “Diari di viaggio” è stata inaugurata ieri nel Palazzo della Racchetta di Ferrara (in via Vaspergolo). L’evento, che si concluderà domani, oltre alla maratona del disegno dal vero e della fotografia, che si svolgerà domattina, vede in programma laboratori, incontri pubblici con gli artisti, oltre a varie esposizioni di carnet di viaggio (di 34 artisti da tutto il mondo), fotografie (dell’Associazione Feedback e del Fotoclub di Comacchio) e di piccoli carnet realizzati dagli alunni delle Scuole “Alda Costa” e “Manzoni” di Ferrara.
Per maggiori informazioni visitare il sito  http://www.autoridiaridiviaggio.it/ .
Andrea Musacci

Ambrogio con un workshop su “L’illustrazione naturalistica”

29 Nov

museo storia naturale“L’illustrazione naturalistica” è il nome del workshop e della conferenza svoltosi ieri, dalle 10 alle 18, al Museo Civico di Storia Naturale di Ferrara, in via Filippo de Pisis, 24. L’evento, realizzato in collaborazione con l’Associazione Autori Diari di Viaggio, è stato tenuto da Andrea Ambrogio, illustratore naturalista. Ambrogio lavora quasi esclusivamente con l’acquarello, la grafite, matite e pastelli. Dal 1997 al 2000 è stato selezionato tra i partecipanti alla Mostra Internazionale degli illustratori di Bologna. Ha esposto a Londra alla Mall Galleries ed è stato invitato a esporre i suoi acquarelli e i suoi taccuini alla XI Biennale du Carnet de Voyage a Clermont-Ferrand in Francia.

Collabora con Riserve naturali, Parchi Regionali e Nazionali. Ha realizzato pubblicazioni per Musei di Storia Naturale, Regioni e Province.

L’Associazione Autori Diari di Viaggio è nata a Ferrara nel 2013 ed è diretta dall’illustratore Roberto Cariani.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 29 novembre 2015

Nel Palazzo della Racchetta il Festival dedicato al viaggio

3 Mag

Mostre Diari di viaggioDue mostre di altissima qualità, quando il viaggio viene rappresentato in forme artistiche eccellenti da artisti-viaggiatori di tutto il mondo. Anche quest’anno, in occasione del Festival Diari di Viaggio, in programma da venerdì 8 a domenica 10 maggio nel Palazzo della Racchetta (via Vaspergolo, 4-6, Ferrara), sarà possibile ammirare due mostre, una di disegni e acquerelli, “Diari di viaggio”, e l’altra fotografica, “Fotografia di viaggio”. Le due mostre saranno visitabili venerdì dalle 9.30 alle 20, sabato e domenica dalle 9 alle 19.30.Il Festival, organizzato dall’Associazione Autori Diari di Viaggio con sede in via del Carbone, 18/a, verrà inaugurato ufficialmente alle 18.30 di venerdì, e comprende vari workshop tematici, presentazioni di libri, una maratona di disegno dal vero e della fotografia e cena a buffet sabato sera.

Per maggiori informazioni, visitare il sito http://www.autoridiaridiviaggio.it o scrivere a info@autoridiaridiviaggio.it.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 03 maggio 2015

Gli acquerelli di Cariani in mostra al Condor Art Caffè

8 Gen

Mostra CondorLo scorso maggio si è svolta la II° edizione del “Autori Diari di Viaggio Ferrara Festival”, organizzato dall’Associazione “Autori Diari di viaggio”, che condivide la sede con la Galleria del Carbone, in vicolo del Carbone, 18/a. Fino al 25 gennaio prossimo presso il bar-tabaccheria Condor in Via San Romano, 123 a Ferrara, sarà possibile visitare la nuova personale dell’artista ferrarese Roberto Cariani. La mostra dal titolo “Norvegia. Impressioni di viaggio” è stata curata da Galleria del Carbone, Condor Art Caffè e Associazione Bondeno Cultura. Inaugurata lo scorso 30 dicembre, l’esposizione presenta il diario di viaggio (o carnet de voyage) di Cariani sulla Norvegia e le Isole Lofoten. Dopo le esperienze in Bretagna, Normandia (2009) e   Corsica (2010), lo scorso agosto Cariani compie quest’avventura nelle affascinanti terre dell’estremo nord europeo, tra imponenti cattedrali, fiordi, navi vichinghe e vecchie fabbriche per la lavorazione dei salmoni, attraversando numerose isole e località.

Sono 15 gli acquerelli esposti nella saletta del Condor, che dallo scorso agosto ha iniziato questa collaborazione con la vicina Galleria del Carbone, per ospitare esposizioni temporanee. Inoltre, dal 13 gennaio al 31 marzo presso la Galleria inizieranno i corsi di acquerello, tenuti dallo stesso Cariani.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara l’08 gennaio 2015

“Diari di viaggio”, segni e colori che raccontano il mondo

12 Mag

Diari di viaggioLa rappresentazione della bellezza della nostra città, e di vari luoghi del mondo, resa attraverso il disegno e la fotografia. È l’evento organizzato dall’Associazione “Autori Diari di viaggio”, con sede in via del Carbone, 18/a, per questo fine settimana, la II° edizione del “Autori Diari di Viaggio Ferrara Festival. Segni e colori che raccontano il mondo. Il viaggio tra disegno e fotografia”, che comprende una mostra al Palazzo della Racchetta e una ‘maratona’ di disegno e fotografia. Alla maratona sono presenti una I° del Liceo Artistico di Torino oltre a una classe del Dosso Dossi e del Liceo Ariosto di Ferrara, per un totale di circa cento studenti, i quali si sommano ad altrettanti partecipanti, per un totale di circa duecento persone.

La manifestazione, patrocinata dal Comune e dalla Provincia di Ferrara, ha inaugurato venerdì alle 18.30 al Palazzo della Racchetta in via Vaspergolo, 6/a. Ernesto Sorghi, presidente dell’Associazione ha spiegato come per molti artisti presenti sia la prima esposizione pubblica e come la ‘maratona’, svoltasi nella giornata di ieri con la collaborazione di Urban Center e del Museo Archeologico Nazionale, sia una novità. Roberta Fusari, Assessore all’Urbanistica del Comune di Ferrara e rappresentante di Urban Center, ha spiegato come  “Ferrara venga presentata sia come meta di viaggio sia come luogo dove vengono raccontati i viaggi”. Dopo l’intervento di Mario Cesarano del Museo Archeologico nazionale – il quale stamattina guida la visita al Museo – Marco Gulinelli ha presentato il suo libro “La perizia” – dieci racconti con protagonista un perito immobiliare e le sue esperienze “on the road”, non meri viaggi di lavoro ma veri e propri spaccati di vita – e, infine, ha letto alcuni brani accompagnato dalla chitarra di Roberto Formignani.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara l’11 maggio 2014

(nella foto, da sinistra: Roberto Formignani, Marco Gulinelli, Ernesto Sorghi)