Tag Archives: Torino

La mostra di Carrus da oggi nella Galleria Artè

20 Giu
Una foto di Carrus

Una foto di Carrus

Dopo la mostra di Paolo Cutrano a Palazzo Scroffa, oggi alle 17.30 la gallerista Nadia Celi inaugura la mostra “Al di là dei sogni” di Lorenzo Carrus. L’esposizione, visitabile fino al 3 luglio nella Galleria Artè Primaluce in Via Ripagrande, 84 a Ferrara, presenta ventitré opere di questo fotografo torinese che, dopo diverse collettive, è alla sua prima mostra personale. Carrus nasce a Torino nel 1962 in una famiglia di origini sarde. A 16 anni viene assunto come “ragazzo di bottega” nello Studio Fotografico di Luigi Bertazzin, dove nasce la sua passione per l’arte fotografica.

Nei suoi scatti, spesso dedicati alla sua amata Torino, chiara è la volontà di cogliere l’essenza della vita nei particolari, nella bellezza del reale. La mostra è visitabile martedì, giovedì, venerdì e sabato dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 17 alle 19.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 20 giugno 2015

Il performer Nicola Galli protagonista a Torino

12 Giu

11391127_939877669366629_4096451881459974791_nIl giovane perfomer ferrarese Nicola Galli sarà protagonista oggi alle 18 al MEF – Museo Ettore Fico di Torino (in Via Francesco Cigna, 114), con la performance “O | proiezione dell’architettura ossea”, in occasione dell’Interplay Festival. Galli è ideatore e protagonista di questo progetto prodotto da Urbanica Festival e Teatro Julio Cortazar di Pontelagoscuro.
“O | proiezione dell’architettura ossea” è una breve performance che fa parte del progetto MDV, assieme all’installazione corporea “prime visioni sottocutanee” e all’installazione OSSO. Il performer si muove su una piattaforma quadrangolare agendo sulla massima estensione e compressione delle singole articolazioni.
Lo spazio bianco e quadrato, analizzato secondo lo studio sulla proporzione umana e lo sviluppo naturale della spirale logaritmica, viene interpretato nella sua semplicità: una geometria statica caratterizzata dalla ripetizione di quattro lati eguali e quattro angoli uguali.
Il corpo disegna segmenti e figure che segnano la morbida superficie ricoperta di pluriball, attraverso il peso proiettato al suolo durante l’esecuzione. Il continuo passaggio del performer rilascia un residuo grafico e sonoro, accelerando la visione futura dell’endoscheletro.
Nicola Galli, classe 1990, formatosi come ginnasta agonista, si è poi avvicinato alla pratica corporea studiando i linguaggi del teatro fisico e della danza presso il Teatro Nucleo di Ferrara. Come danzatore ha lavorato dal 2010 al 2014 nella compagnia di danza CollettivO CineticO.
Dal 2013 è direttore artistico e responsabile immagine di Totem Arti Festival, la cui III edizione si è svolta dal 5 al 7 giugno scorsi.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 12 giugno 2015

Berth si racconta a Radio Flash

2 Lug

Matthew Berth locandina logoMatteo Bertello, in arte Matthew Berth, è un cantante, chitarrista e paroliere, torinese d’origine e ferrarese d’adozione. Oggi dalle 21 alle 22 sarà ospite sulla radio torinese “Radio Flash” nel programma “Radio Londra” per presentare qualche inedito, aggiornamenti sulle date del tour estivo di cover acustiche e curiosità sulla scena britpop. Classe ’84, Bert tra le sue influenze musicali evidenzia soprattutto Oasis, Pulp, Suede, The Stone Roses, Elastica, The Jam, Style Council, Paul Weller, oltre a Beatles, Who, Kinks e Small Faces. Nel 2004 si trasferisce a Leeds e da lì inizia a suonare in varie città inglesi. Dal 2012 si spende in diverse esperienze musicali italiane, continuando a scrivere inediti in lingua inglese e ultimamente anche in italiano.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 02 luglio 2014

Alessio e Sfiggy vanno a Torino

31 Gen

Alessio Bolognesi Mr. SfiggyAlessio Bolognesi e il suo Sfiggy alla conquista di Torino. L’artista ferrarese e il buffo e “diabolico” protagonista delle sue opere da oggi fino al 1 marzo parteciperanno, infatti, alla mostra “Sfiggy Invasion” in programma alla Square23 Art Gallery, in via San Massimo, 45. Oltre alle numerose opere presenti nella galleria, sabato 1 e domenica 2 febbraio Alessio Bolognesi avrà l’onore di realizzare un mural in corso Lione, angolo corso Mediterraneo (di fronte alla Fontana Igloo di Mario Merz). Il suo “Quinto Stato” è una rivisitazione pop del “Quarto Stato” di Pellizza da Volpedo, con protagonisti diversi Sfiggy i quali, nonostante siano “rappezzati”, continuano a marciare a testa alta. Alessio Bolognesi, 35 anni, ingegnere di professione, ha iniziato la propria carriera artistica nel 2008 ed espone in tutto il nord Italia.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 31 gennaio 2014