Se Matisse posasse per la Guidi…

14 Mag

locandina-mostra-guidi-mag14.jpg.300x300_q85“Non è un omaggio a Henry Matisse. E’ un pensiero su Matisse che viene da lontano, dallo studio della figura, della forma, e poi si è tradotto in segno e colore.” Così Isabella Guidi presenta la sua mostra di pittura “Se Matisse avesse posato per me”, visitabile da oggi fino al 27 maggio presso la Porta degli Angeli in via Rampari di Belfiore, 1 a Ferrara. L’esposizione inaugurerà venerdì 16 maggio alle ore 18 e sarà visitabile nei seguenti orari: tutti i giorni dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18. Il progetto nasce dall’dea di “mettere in posa colui che ‘ha messo in posa’ ”, avendolo idealmente presente nel proprio atelier. “Colui che ha posto la figura al centro delle sue ricerche per tutta la vita– continua Isabella Guidi – viene ora osservato e studiato”. Per contatti: i.guidi@edu.comune.fe.it, isabellaguidi.fe@libero.it .

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 14 maggio 2014

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: