Tag Archives: Gambulaga

Al Veramiglia di scena l’Urban Disorder e le foto di Spisani

4 Lug

kkDopo il successo della mostra “Menace Ruine”, esposta al Cafè de la Paix a Ferrara (in P.tta Corelli, 24) dall’8 aprile scorso, oggi alle 18 il fotografo Valerio Spisani espone nell’affascinante Delizia Estense del Verginese. Titolo del nuovo progetto fotografico “Zone – à la fin tu es las de ce monde ancien”, presentato nell’ambito di Veramiglia 2015, rassegna di arte, musica e creatività in programma fino a domani.

Accompagnata dalle musiche di Patrick Altieri e visitabile fino al prossimo 31 luglio, la mostra è “come uno sguardo all’indietro sul ‘vecchio mondo’, su luoghi in cui è passato l’uomo ma che adesso sono abbandonati e sulla natura che inesorabile si riappropria di ciò che le è stato rubato”. Spisani è stato il vincitore del contest nel 2014 all’interno di Veramiglia.

Da segnalare che sempre oggi per Veramiglia torna una delle serate storiche dell’underground electro, l’Urban Disorder, party che per seguito e partecipazione è ormai diventato un’istituzione per il nostro territorio. Esposte alla Vinaia della Delizia anche le opere del collettivo “Discordia Art Collettive”. La rassegna a Gambulaga avrà un’appendice il 30 luglio.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 04 luglio 2015

Impresa al femminile, convegno al Verginese

29 Mar

Donne-lavoroDonne e imprenditoria, un connubio spesso sottovalutato o ignorato ma che riveste un ruolo importante anche nella nostra Provincia. A tal proposito, ieri mattina nella Delizia del Verginese a Gambulaga ha avuto luogo il convegno “Diritti delle donne: partiamo dal lavoro”. La giornata è stata introdotta da Barbara Panzani, Assessore alle Politiche Sociali e Pari Opportunità del Comune di Portomaggiore, la quale ha spiegato come sul territorio c’è bisogno di posti di lavoro, e anche per questo «l’amministrazione comunale deve aiutare le donne imprenditrici. Bisogna – ha proseguito – dare loro strumenti,  ma anche ascoltare le loro esperienze concrete». L’intervento della Panzani è proseguito con la proposta di costituzione di un osservatorio permanente formato da amministratori e imprenditrici sul tema della conciliazione tra tempi di lavoro e di famiglia.

Uno strumento fondamentale è quello del Comitato Imprenditoria femminile della Camera di Commercio di Ferrara. Vittorio Bovi nel suo intervento ha raccontato come esso nasce nel 1999 grazie al protocollo tra Unioncamere, Ministero dello Sviluppo Economico e Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento Pari Opportunità. Il Comitato è formato da Unindustria, Confartigianato, Confagricoltura, Ascom, Confesercenti, Lega Cooperative, Carife e Cisl. Presieduto da Gisella Ferri, organizza seminari, presenta bandi pubblici, premi e varie iniziative sul territorio. Passando ai dati, a livello provinciale su 32.938 imprese, il 22,5% sono “femminili” (soprattutto individuali), in leggero aumento rispetto, invece, al trend negativo delle altre imprese. Infine, gli ambiti nei quali le donne imprenditrici sono più attive sono il commercio, l’agricoltura e i servizi.

La mattinata è poi proseguita con le testimonianze di donne imprenditrici: Patrizia Caleffi (Azienda Agricola Negrella S.S.), Marica Casoni (Legale rappresentante di Cromia FX S.r.l.), Alessandra Mariotti (Az. Vitivinicola Mariotti), Caterina Paparella (imprenditrice artigiana settore autoriparazione) e Fabiana Protti (Società Agricola Malvina).

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 29 marzo 2015 (in versione ridotta)

Alla Delizia del Verginese inaugura la personale di Benini

22 Mar

Manuel BeniniOggi alle 17 alla Delizia Estense del Verginese a Gambulaga avrà luogo l’inaugurazione della personale di Manuel Benini. La mostra è visitabile fino al 19 aprile il sabato e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18.30.

Benini nasce a Copparo ma risiede a Vigarano Mainarda. Ha frequentato l’Istituto Dosso Dossi a Ferrara, riuscendo a stimolare quella conoscenza dell’interiore che gli ha permesso di evadere da alcuni schemi standard, creando così la sua arte. Arte che si basa sullo studio accurato sia delle forme che del colore. I temi sono vari ma, collegati tra loro da una sottile linea di eventi passati e presenti, danno vita a nuovi scenari in contrapposizione alla realtà basata su regole ferree. La sua pittura mira a colpire la mente, riuscendo a stimolare chi osserva le sue opere. Un ingranaggio di ragionamento e studio che porterà a un verdetto contorto, ma basato su un sistema logico.

Per informazioni visitare http://www.manuelbenini.it.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 22 marzo 2015

Ai due laghi si cena sulle note di De Andrè

30 Ago

19508_474401822608023_1966529509_nStasera dalle 20.30 all’Agriturismo “Ai due laghi del Verginese” in via Bargellesi, 2 a Gambulaga cena e buona musica per l’ultimo sabato di agosto. La cena con gran spiedone di carne e ricco buffet di verdure è prenotabile al costo di 20 €, bevande escluse. A seguire alle 21.30 concerto dei “Minuscoli frammenti della fatica della natura”, originale e talentuosa band tributo a Fabrizio De Andrè. Il gruppo, originario di Ferrara, è formato da Stefano Ferrioli (voce), Carlo Binder (chitarra), Luca Mariotti (chitarra) e Leonardo Scarpante (contrabbasso). Il nome scelto è un verso de “Il ritorno di Giuseppe”, brano contenuto ne “La buona novella” (1970), stupendo concept album del cantautore genovese ispirato ad alcuni Vangeli apocrifi.

Per informazioni e prenotazioni contattare i seguenti numeri: 0532-327328 o 339-2359917.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 30 agosto 2014

Imprese e comunicazione: come farsi vedere e sentire

17 Nov

L’iniziativa “Esserci, farsi vedere e sentire”, svoltasi ieri mattina dalle 9 presso l’Agriturismo “Ai due laghi del Verginese” di Gambulaga, è stata promossa dall’Area Cna di Argenta – Portomaggiore, in collaborazione con Cna Comunicazione. Un “Marketing Business & Communication day” che ha visto diverse imprese associate confrontarsi con esperti professionisti della comunicazione, ormai considerata un fattore strategico per lo sviluppo e la competitività.

Marino Mingozzi, presidente dell’Area Cna di Argenta – Portomaggiore, ha sottolineato l’importanza per le imprese di “fare rete”, di porsi in una relazione sempre più stretta, tra di loro e con i clienti. “La crisi che stiamo vivendo – ha aggiunto – sta portando anche ad una trasformazione del sistema, e le aziende devono cogliere questa trasformazione, sfruttando anche i nuovi strumenti comunicativi.”

Nell’arco della mattinata si sono svolti due workshop, uno dedicato alla analisi e pianificazione della comunicazione integrata, il secondo al web, direct marketing e social network, intervallata dalla relazione di un rappresentante di Emil Banca, uno degli sponsor dell’evento. Diverse le aziende ferraresi di comunicazione coinvolte per i workshop: Core 41, Delphi International, G-Maps, Grafica Andros, Inside Btb, NonSibi, Red Turtle, TryeCo. Prima dei workshop, oltre a Mingozzi è intervenuto anche Corradino Merli, direttore provinciale Cna. Molto forte l’interesse delle imprese presenti: la sala dedicata all’incontri era gremita – circa settanta le persone presenti – e numerosi sono stati gli interventi dal pubblico, a dimostrazione del forte coinvolgimento e del desiderio di confrontarsi su tematiche così importanti.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 17 novembre 2013

(nella foto: Marino Mingozzi)