Tag Archives: Riccardo Manzoli

“Degustiblues & Jazz” coglie subito nel segno

9 Ago

P1000169Mercoledì sera al Camelot Cafè, all’interno del Parco Urbano G. Bassani, ha preso avvio la rassegna “DegustiBlues & Jazz”, nata con l’intento di unire la buona musica con diversi prodotti eno-gastronomici locali. È stato il duo composto da Riccardo “Stuly” Manzoli (chitarra) e Daniella Firpo (voce) ad intrattenere le circa settanta persone presenti, una ventina delle quali ha scelto appunto di abbinare il concerto con la cena/degustazione. Il live ha preso avvio poco prima delle 22, coinvolgendo fin da subito il pubblico nelle calde e struggenti atmosfere bossa nova e jazz. Il repertorio del duo ha svariato da alcuni pezzi di Caetano Veloso ad “Agua de beber” di de Moraes e Jobim, da “Desafinado” di Jobim e Mendonça a “O que será di “Chico” Buarque. Non sono mancati anche alcuni brani “nostrani”, tra cui “Estate” di Bruno Martino, eseguita in portoghese e italiano. Dopo un’oretta dall’inizio dell’esibizione è salito a sorpresa sul palco Roberto Manuzzi, il quale, “armato” di sax e armonica, ha accompagnato diversi brani del duo. Mentre la stessa Firpo ha deliziato i presenti oltre che con la voce anche con la chitarra, nel finale “Stuly” ha coinvolto, da solo, i presenti con alcune versioni strumentali di brani dei Beatles, tra cui “In my life” e “Strawberry Fields Forever”.

Il prossimo appuntamento in programma si svolgerà mercoledì 13 Agosto con “Fabrizio Sauro Blues Trio”, ovvero Federico Pellegrini (voce&armonica), Fabrizio Sauro (chitarra) e Franz Boni (basso). Fabrizio Sauro, classe ‘69, ha suonato anche in Australia insieme a Mick Taylor, lo storico chitarrista dei Rolling Stones. Per prenotazioni e informazioni contattare il numero 335-7197188.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 09 agosto 2014

Musica con cena al Camelot Cafè

6 Ago

download“DegustiBlues & Jazz” è il nome della rassegna che al Parco Urbano in via Bacchelli intende unire l’ambito enogastronomico con quello musicale. Quattro mercoledì sera d’agosto nel quale chi vuole può abbinare le note blues&jazz ai prodotti locali. Al Camelot Cafè si inizia stasera, e si proseguirà il 13, 20 e 27 agosto, ogni serata con cena e degustazione con abbinamento vini. Chiara la filosofia del “km zero”, scelta dagli organizzatori per quanto riguarda alcuni prodotti alimentari, soprattutto verdure, e i vini, provenienti dalla storica Azienda Vinicola Mattarelli di Vigarano Pieve. Mentre l’entrata ai concerti è gratuita, per la cena/degustazione la quota a persona è di 30 €. Al contrario, per chi desidera gustarsi il concerto senza la cena/degustazione, il bar e la cucina del Camelot saranno aperti normalmente.

Questo il programma musicale delle quattro serate: stasera, Riccardo “Stuly” Manzoli (chitarra) e Daniella Firpo (voce); mercoledì 13 Agosto, *Fabrizio Sauro Blues Trio*, ovvero Federico Pellegrini (voce & armonica), Fabrizio Sauro (chitarra) e Franz Boni (basso); mercoledì 20 Agosto, il *Roberto Formignani Duo*con Roberto Formignani (chitarra) e Lorenzo Pieragnoli (chitarra); infine, mercoledì 27 Agosto, *Jazz Standars Trio*, ovvero Antonio Cavicchi (chitarra), Marco Marzola (basso) e Lele Barbieri (batteria). Riccardo “Stuly” Manzoli, ferrarese classe ’55, vanta numerose collaborazioni, tra le quali quelle con Stefano Fariselli, Giulio Capiozzo, tra i fondatori degli AREA e Ares Tavolazzi. Quest’ultimo recentemente ha avviato un progetto musicale, “Novo Som”, proprio con Daniella Firpo, cantante e compositrice brasiliana, ma ferrarese d’adozione. La Firpo vanta dal 2006, anno di partecipazione al Ferrara Buskers Festival, una proficua attività artistica in Italia, partecipando a numerose manifestazioni musicali in tutto il territorio, tra le quali “Umbria Jazz”.

Per prenotazioni e informazioni contattare il numero 335-7197188.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 06 agosto 2014