Archivio | 10:03

Anche Voghiera accoglie la Mille Miglia

18 Mag

P1020041

I voghieresi, nonostante la pioggia, non hanno voluto perdere la storica occasione di veder passare, per le vie del proprio paese, le stupende auto storiche delle Mille Miglia. L’appuntamento era alle 8 di ieri mattina lungo viale B. Buozzi e all’incrocio con p.zza Giovanni  XXIII. Erano presenti persone di ogni età, dal bambino accompagnato dalla madre – che ad ogni rombare di auto in lontananza urlava “arriva! arriva!” – ad anziani, famiglie, giovani. Erano presenti anche i bambini delle scuole elementari e medie, i quali hanno partecipato alla “Merendina Street Party” organizzata da Coldiretti, presente con due gazebo, oltre a quello dedicato all’aglio dop. Proprio Coldiretti ha consegnato ad ogni partecipante alla corsa, tramite due giovani ragazze in abiti rinascimentali, una sporta con i prodotti tipici del territorio.

P1020036

I piloti provenivano da ogni parte del mondo, ad esempio da Israele, Nuova Zelanda, Germania, Stati Uniti, a bordo di auto d’ogni tipo, dalla Ferrari alla Abarth, dalla Porsche all’Aston Martin. È stata, però, una Giulietta Spider l’ultima vettura a transitare per il centro del paese alle 10.38, prima di dirigersi verso la strada provinciale in direzione del Castello di Belriguardo. Ben 384 sono le automobili partite intorno alle 7.45 da Ferrara (delle quali una si è ritirata), e che ieri sera hanno raggiunto, circa alle 21, Roma, per poi ripartite in direzione di Brescia.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara del 18 maggio 2013

A Roma premiate le “eccellenze” ferraresi di Wunderkammer e Dante Bighi

18 Mag

IMG_6608

Giovedì pomeriggio presso la Casa dell’Architettura a Roma, il Presidente del Consorzio Wunderkammer Leonardo Delmonte ha presenziato, in rappresentanza dell’APS Basso Profilo, alla cerimonia di premiazione del concorso d’idee “Spazio Pubblico/network/innovazione sociale”, sezione “altre discipline”, categoria “La città sociale”, per il progetto “Wunderkammer. Recupero degli ex magazzini fluviali di Ferrara”, che è risultato uno dei cinque progetti vincitori. All’incontro hanno partecipato Mario Spada (coordinatore della Biennale dello Spazio Pubblico), Livio Sacchi (Presidente f.f. dell’Ordine degli Architetti di Roma), Alfonso Giancotti (Presidente Casa dell’architettura di Roma) e Alessandro Ridolfi (Presidente Consulta Giovani Architetti di Roma).
La premiazione è consistita nella consegna di una pergamena e nella possibilità di partecipare alle 14 di ieri al convegno interno alla Biennale dal titolo “La città Open Source”, presso la Facoltà di Architettura Roma Tre, per partecipare ai lavori di costruzione di una piattaforma nazionale condivisa sui temi dell’innovazione sociale e della riconquista dello spazio pubblico. Anche il Centro Studi Dante Bighi di Copparo è stato insignito di un premio, come vincitori nella categoria “Edifici ad uso collettivo e spazi per la cultura”. La delegazione copparese era formata dal sindaco Nicola Rossi, da Elena Bertelli e dagli architetti Diego Farina e Maurizio Bonizzi.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 18 maggio 2013

(nella foto, Leonardo Delmonte)

Oggi le opere di Darbo esposte in via Zemola

18 Mag

Una “Galleria IN Galleria”, una mostra all’aperto, un’originale presentazione delle opere di un’artista attivo sulla scena pittorica da più di dieci anni. È questa la proposta di Idearte Gallery per la giornata di oggi. Le opere di Guglielmo Darbo verranno, infatti, esposte dalle 10 alle 20 nel sottoportico di via Zemola angolo via Terranuova, 41, proprio a fianco della sede della galleria gestita da Paolo Orsatti, che ospiterà anche al suo interno, per una settimana, altre opere dell’artista. La particolarità di Darbo è di riutilizzare grandi teli di canapa, elevandole al rango di opere d’arte, uniche nel proprio genere. La lunga lavorazione che sta dietro queste opere comprende, quindi, anche le fasi più “artigianali” di taglio e cucitura delle tele, oltre a quelle più artistiche di pittura.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 18 maggio 2013