Archivio | 12:09

Con Camelot Café laboratorio teatrale per i più piccoli

7 Ago

P1000166Oggi alle 16.30 presso il Camelot Café al Parco Urbano G.Bassani in via Bacchelli a Ferrara avrà luogo il laboratorio teatrale per bambini “La maschera_Costruzione e utilizzo”. L’evento è organizzato da Obsoletateatro e curato da  Greta Marzano, Martina Pagliucoli e Natasha Czertok. Attraverso l’utilizzo di stoffe, carta e colori verranno costruite le maschere che diverranno veri e propri personaggi, da animare e arricchire attraverso tecniche teatrali ludiche e divertenti che permettono di esplorare le potenzialità espressive del corpo e della voce. Il laboratorio, della durata di due ore, prevede un costo di 10 € a bambino (sconto fratelli 8 € a testa), con un minimo di sei e massimo di quindici bambini partecipanti.

Obsoletateatro è un progetto ideato nel 2012 da Natasha Czertok, Chiara Galdiolo, Greta Marzano, Giulia Generali e Paola Leuci, partendo dallo spettacolo teatrale “Luce nell’ombra”, dedicato a Etty Hillesum.

Il laboratorio sarà replicato nelle seguenti date: 21 agosto, 4 settembre e 11 settembre. Per informazioni scrivere a obsoletateatro@gmail.com o contattare il numero 327-3379372.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 07 agosto 2014

“Venere in pelliccia” al Cinema nel parco

7 Ago

download“Venere in pelliccia” è il film in programma stasera alle 21.30 al parco di Palazzo Diamanti (ingresso da via Dosso Dossi, 8), per la rassegna Cinema nel Parco. Il film del 2013, diretto da Roman Polanski, è una geniale trasposizione dell’omonimo romanzo di Leopold von Sacher-Masoch. Lungo i 96 minuti della pellicola, Vanda (Emmanuelle Seigner) e Thomas (Mathieu Amalric) intessono un complesso dialogo, un incontro-scontro sospeso tra dramma ed erotismo.

L’iniziativa Cinema nel Parco è realizzata da Ferrara sotto le Stelle e Arci Ferrara con la collaborazione  dell’Amministrazione Provinciale e del Comune di Ferrara. Costo del biglietto intero 6 €, ridotto 4 €. La riduzione è valida per i soci Arci e gli studenti dell’Università di Ferrara. In caso di maltempo la proiezione si terrà presso la Sala Boldini in via Previati, 18.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 07 agosto 2014