La fotografia sociale nell’opera di Giulio di Meo

19 Feb

Di Meo Sala della MusicaOggi alle 21 nella Sala della Musica (Via Boccaleone, 19, Ferrara) vi sarà l’appuntamento con “La fotografia sociale” di Giulio di Meo. Durante la serata saranno presentati i suoi ultimi libri fotografici: “Pig Iron” (2013), un libro sulle gravi ingiustizie sociali commesse dalla multinazionale Vale in Brasile; “Sem Terra: 30 anni di storia, 30 anni di volti” (2014), raccolta di ritratti per celebrare i trent’anni del Movimento Sem Terra e per raccogliere fondi per la Scuola Nazionale Florestan Fernandes; “Il deserto intorno” (2015), un racconto fotografico sulla vita nei campi profughi Saharawi, per sostenere l’associazione delle famiglie dei prigionieri e desaparecidos Saharawi (AFAPREDESA), che uscirà il prossimo aprile. Inoltre, l’autore mostrerà alcuni dei suoi lavori dedicati a Camerun, Brasile, Taranto e al popolo Cuna.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 19 febbraio 2015

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: