Archivio | 07:38

Estro e fantasia nelle illustrazioni di Francesco Corli

1 Apr

Fino a domenica 3 aprile nella sala espositiva del Liceo Artistico Dosso Dossi, in via Bersaglieri del Po, 25 a Ferrara, è possibile visitare la personale “Icone” del giovane illustratore Francesco Corli. Nato nel ‘94, ex studente della stessa scuola, da sempre appassionato di disegno, Corli ha partecipato a diversi concorsi ottenendo premi e riconoscimenti. Ha realizzato le tavole “L’Italia con il sorriso” per l’Archivio storico, copertina ed illustrazioni per il libro “Animali Minimali”, e ha collaborato con A.I.C. per la “Storia di Blu”. La mostra, dedicata ad alcuni personaggi della storia, tra cui i Beatles, Bob Marley e Marilyn Monroe, è visitabile oggi e domani dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18, domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 17.

Andrea Musacci

 

Annunci

Michele Rio, le foto delle opere 2001-2004

1 Apr

Le mie fotografie della retrospettiva di Michele Rio, visitabile alla Idearte Gallery di Ferrara (in via Terranuova, 41) fino al prossimo 17 aprile.

[Qui il mio articolo]

Andrea Musacci

 

 

“Draw&the smile” di Michele Rio a Idearte

1 Apr

 

1934591_1318858848131386_1571540992593594554_n

“ti amo” (part.)

[Qui la mia galleria fotografica della mostra]

La retrospettiva di uno degli artisti più interessanti del panorama ferrarese contemporaneo è il nuovo progetto proposto a partire da oggi dal curatore e gallerista Paolo Orsatti nella sua Idearte Gallery in via Terranuova, 41 a Ferrara. Alle ore 18 viene inaugurata l’esposizione “Draw&the smile” di Michele Rio, personale di opere realizzate tra il 2001 e il 2004, ora nuovamente visitabili fino al prossimo 17 aprile nella galleria del centro cittadino.

In quegli anni Michele Rio espose le proprie opere in tre luoghi differenti: al Circolo degli Artisti di Faenza, alla Delizia del Verginese a Gambulaga e nel negozio di abbigliamento Tasmania di Gian Luigi Picchioni (in via Bersaglieri del Po), proprietario delle creazioni, ora tutte in vendita. La mostra era accompagnata da un interessante catalogo, ora liberamente consultabile all’Idearte Gallery, contenente, tra l’altro, testi critici di Sergio Altafini e Roberto Pazzi. Quest’ultimo, in particolare, definì, nel proprio intervento, l’arte di Michele Rio “un bagno nell’eleganza della mente”. A Idearte l’artista presenta ventisette opere, di cui undici piccole e sedici tra medie, grandi e grandissime (fino a m. 1, 40 x 1,40, tra cui la stupenda “ti amo”), geniali creazioni a tecnica mista, realizzate con i più disparati materiali di recupero, artistici, d’arredamento e industriali, tra cui tele di sacco, legno, gesso, vernice spray, resina e velluto.

Michele Rio, classe 1958, è attivo nel mondo artistico dalla fine degli anni ’80. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Bologna ed è stato allievo di Concetto Pozzati. Oltre a diverse mostre personali e collettive in numerose città italiane, ha esposto anche all’estero, in Spagna, Germania e Inghilterra. Infine, ricordiamo che dal 6 al 26 febbraio scorsi nello Spazio d’arte l’Altrove in via de’ Romei, 38 a Ferrara, Rio ha presentato alcune sue opere realizzate tra il 2014 e il 2015.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara l’01 aprile 2016

“Cuori a Bisanzio”, i pastelli di Auquier a Ponte Rodoni

1 Apr

12920333_1040343256039228_717503651736644659_nOggi alle ore 18 nell’Antica Osteria Scciancalegn a Ponte Rodoni, vicino Bondeno, l’ultracentenario locale in via Virgiliana, 221, viene inaugurata la mostra dal titolo “Cuori a Bisanzio. Pastelli esoterici”, dell’artista francese Joseph Auquier. Fino al 1 maggio prossimo nell’osteria gestita da Antonella Lorenzoni è possibile visitare questa che è la prima delle tre personali che Auquier presenta nel fine settimana a Ferrara e provincia. Domani, infatti, alle 17.30 alla Galleria del Carbone di Ferrara presenta i suoi dipinti e disegni, mentre domenica, sempre alle 17.30, alla Casa d’arte “Il vicolo” di Bondeno inaugura la sua personale di fotografie.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara l’01 aprile 2016