Archivio | 08:01

Pietra Muta e Malasorte al Parco Urbano

26 Set

P1000166Stasera al Parco Urbano G. Bassani di via Bacchelli a Ferrara, ultimo live della stagione con il Camelot Cafè. Alle 22 suoneranno i Pietra Muta e a seguire i Malasorte. I Pietra Muta sono una band che unisce grunge e rock anni ’90, ed è composta da Enrico e Fabio Formaggi, Matteo Maragno e Stefano Boschiero. Nata nel 2010, si è affermata come una delle miglior band locali. I Malasorte, invece, sono una rock band locale formata da Vero (voce), Mazzo (batteria), Dani (basso) e Berto (chitarra elettrica).

Il concerto di “Back to school” di domani sera è stato annullato per problemi organizzativi.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 26 settembre 2014

“Gratta il cielo e scopri il mondo”, fotografie per ragazzi migranti

26 Set

Gratta il cielo SchifanoiaNel Giardino dell’Amore di Palazzo Schifanoia in via Scandiana, 21 domenica verrà presentata la  mostra fotografica “Gratta il cielo e scopri il mondo”. L’esposizione è il risultato di un laboratorio di foto-reportage per ragazzi migranti dagli 11 ai 16 anni, tenuto da Ippolita Franciosi con la collaborazione di Dario Egidi, Letizia Rossi e Guido Siviero, dell’associazione culturale “Fotografia” di Torino, e dedicato alla creazione di una storia per immagini sul Grattacielo di Ferrara. Alle 15 vi sarà l’inaugurazione con il live acustico di Artan Fuorimoda. Il laboratorio e la mostra sono un’occasione per tanti ragazzi migranti di raccontare la propria visione della realtà in prima persona e di esprimere la propria fantasia e creatività nello spazio pubblico della città. Gli stereotipi diffusi nel pensiero comune e rafforzati dai media aumentano, infatti, l’invisibilità delle popolazioni migranti, spesso associate alla marginalità e alla povertà.

“Gratta il cielo e scopri il mondo”, ragazzi migranti, cura di Ippolita Franciosi.

Palazzo Schifanoia, Giardino dell’Amore, via Scandiana, 21, Ferrara.

Inaugurazione: domenica, ore 15.

Periodo-orari: fino al 5 ottobre, tutti i giorni, escluso il lunedì, dalle 11 alle 18.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 26 settembre 2014

“Arte Scienza Pensiero” in mostra a l’Altrove

26 Set

Opera di Santinelli - AltroveIl progetto 2014 “Tensioni e paradossi del contemporaneo” organizzato dallo Spazio l’Altrove presenta domani la sua IV° e penultima rassegna dal titolo “Arte Scienza Pensiero”. La mostra, a cura di Francesca Mariotti e Silvia Greggio, presenta le opere degli artisti del QuantumArtGroup, vale a dire Roberto Denti, Elisabetta Denti, Deirdre Angela Gillies, Gabriella Fabbri, Alessandro Testa, Guido Marcello Poggiani, Giordano Pagliai, Antonino Landolina, Teresa Santinelli, Claudia Marchi e Maria Silvia Da Re.

Il QuantumArtGroup International (QAGI) è un gruppo interdisciplinare fondato nel 2010 da Roberto Denti

che nasce dall’esigenza di conciliare la scienza e l’arte, per il superamento del sistema meccanicistico per una società fondata sull’Uomo Nuovo.

La rassegna sarà palcoscenico agli incontri per il festival di “Internazionale” il 4-5 ottobre alle 17 e l’11 ottobre dalle 16.30 alle 21 con “Paradossiamo…insieme”, 10° Giornata Del Contemporaneo.

“Arte Scienza Pensiero”, artisti del QuantumArtGroup.

Spazio d’arte l’Altrove, via de’ Romei, 38, Ferrara.

Inaugurazione: domani, ore 18.

Periodo-orari: fino al 12 ottobre, dal martedì al venerdì , 17-20, sabato su appuntamento, giovedì 10.30-13.30.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 26 settembre 2014

Listone Mag presenta mostra e libro di “Backup di una piazza”

26 Set

Locandina BackupIl passato e il presente di P.zza Trento e Trieste raccontato e approfondito per comprendere chi eravamo, chi siamo…e cosa potremmo diventare. È questo lo scopo di “Backup di una piazza”, progetto del sito “Listone Mag” vincitore del bando “Giovani per il territorio” promosso dall’Istituto per i Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna, e finalizzato a recuperare e condividere la memoria della società che nel passato e nel presente ha vissuto e vive la piazza ferrarese. Domani alle 18.30 nella Galleria Matteotti vi sarà la presentazione del volume “Backup di una piazza”, edito da Cartografica, e della mostra fotografica che racconta l’intero iter del progetto. Saranno presenti Valeria Cicala, caporedattore della rivista IBC e l’attore Marco Sgarbi, che leggerà alcuni brani. L’allestimento sarà visitabile tutti i giorni dalle 9 alle 19 fino a domenica 5 ottobre. Per maggiori informazioni sul progetto: http://www.listonemag.it/backup.

“Backup di una piazza”, Listone mag.

Galleria Matteotti, Ferrara.

Inaugurazione: domani, ore 18.30.

Periodo-orari: fino al 5 ottobre, dalle 9 alle 19.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 26 settembre 2014

Con “Terre silenziose” riapre il Museo di Storia Naturale

26 Set

Opera di 'Terre silenziose'Sarà una mostra l’evento scelto per festeggiare oggi la riapertura del Museo di Storia Naturale, chiuso tutta l’estate per lavori di ristrutturazione. “Terre silenziose” è il titolo della personale di Dacia Manto, organizzata insieme alla MLB Maria Livia Brunelli home gallery e a BioPastoreria TerravivaBio, che resterà aperta sino all’11 gennaio 2015. Il titolo dell’esposizione rimanda ad un libro fondamentale di Rachel Carson. La mostra fa parte di un progetto ideato in occasione del 2014 “Anno Internazionale dell’Agricoltura Familiare”, ed incentrato sul tema dei giardini urbani e degli orti a conduzione ‘familiare’, per lo sviluppo delle aree verdi anche nel cuore delle aree urbane. Vengono dunque messi in relazione tre luoghi differenti di Ferrara, il Museo di Storia Naturale, le aree di Terraviva e la home gallery di Maria Livia Brunelli. Dopo l’inaugurazione, la visita alla mostra sarà compresa nel prezzo del biglietto di ingresso al Museo.

 “Terre silenziose”, di Dacia Manto.

 Museo Civico di Storia Naturale, via Filippo de Pisis, 24, Ferrara.

Inaugurazione: oggi, ore 17.

Periodo – orari: da martedì a domenica, 9 – 18, chiuso il lunedì.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 26 settembre 2014