Archivio | 11:07

Sabato 22 novembre si inaugura il mural di Isabella Guidi

14 Nov

2A conclusione del progetto “Tanti modi per parlarsi”, sabato 22 novembre alle 9.30 viene presentato il mural “Il giardino dei cavalli rossi”, realizzato dalla pittrice Isabella Guidi con gli operatori e i genitori del “Nido d’infanzia Giardino” di via Cassoli, 26 a Ferrara.

Il Nido è impegnato fin dallo scorso anno scolastico nel progetto, che parte dalla presenza di molte famiglie straniere di diverse provenienze ed è orientato a realizzare pratiche di accoglienza, individuando strategie per migliorare la comunicazione con gli adulti e i bambini, favorendo così l’integrazione all’interno del nido.

Fin da subito è stata coinvolta anche l’Unità Operativa Integrazione–Ufficio Alunni Stranieri, il Centro Mediazione del Comune, il Centro di Documentazione “Raccontinfanzia”, l’AUSER, l’Assessorato Lavori Pubblici, il Servizio Manutenzione, il Centro per le Famiglie, il Centro Idea, l’Ufficio verde del Comune, i volontari del Servizio Civile e il Laboratorio delle Arti. Quest’ultimo, in particolare con Isabella Guidi, ha progettato la realizzazione del mural sul pannello di separazione tra il Nido e il giardino di Piazzale G. Bruno. All’inaugurazione vi sarà anche l’esibizione della band “Skara Trio”.

Andrea Musacci

 

Le fotografie e i vincitori del IV FEshion Contest

14 Nov

10525742_10203605596680337_462863015965395034_nUna serata per presentare le fotografie finaliste, e i vincitori, del IV FEshion Contest. Stasera alle 20.30 presso l’Osteria La Compagnia da Jacuvella, in Piazza Sacrati, 32 a Ferrara, si svolgerà il vernissage “Un anno di passioni”, evento nel quale le finaliste verranno presentate nel Calendario 2015.

Vi sarà inoltre un ricco buffet e degustazione di ottime birre offerte dall’Osteria e da Il Luppolo – Beer Shop, e l’intrattenimento del cantante napoletano Sergio Varriale. Tre le birre che si potranno degustare, Tipopils, B.I. Weizen e Bibock, mentre nel buffet vi sarà wurstel, salsiccia con patate al forno e crauti, patate saltate con cipolla e pancetta, torta salata con radicchio e speck, risotto al curry, anelli di cipolla fritti alla birra, polenta alla piastra con funghi.

Le stampe delle foto sono offerte dal fotografo professionista Giacomo Brini. Costo della serata, a persona, di 12 €, per info. e prenotazioni contattare il 349-5878324.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 14 novembre 2014

“Game, set, sketch”, a Zuni la seconda personale di Simone Campana

14 Nov

Simone Campana Zuni“Game, set, sketch” è il titolo della seconda personale di Simone Campana, dopo il successo delle sue “Illustrazioni”, visitabili fino al 30 novembre presso l’Hotel Annunziata in Piazza della Repubblica, 5. La sua nuova esposizione inaugura oggi alle 19 presso il circolo Arci Zuni, in via Ragno, 15 a Ferrara. Simone Campana vive a Ferrara e lavora a Bologna per la rivista Consumatori. Collabora con il magazine online Listone Mag e per la rivista Caboto.

Campana è, dunque, abituato ad accompagnare le proprie illustrazioni a testi, a scritti di altri. Ora, la scelta di replicare il successo del debutto con questa esposizione complementare, per sperimentare nuovamente l’ “avventura” di esporsi presentando le proprie opere in modo autonomo, per dar vita a un nuovo racconto personale.

La mostra è visitabile fino al 31 dicembre prossimo nei seguenti orari: da mercoledì a domenica, dalle 19 a 01.30. Informazioni sul sito: http://www.behance.net/campanasimone.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 14 novembre 2014

Al MRR c’è “Lo squadrismo raccontato dai fascisti”

14 Nov

2014-04-15 16.31.32Nella Sala mostre del Museo del Risorgimento e della Resistenza in c.so Ercole I d’Este, 19 a Ferrara da oggi è visitabile la mostra “Lo squadrismo raccontato dai fascisti – Il ‘Diario 1922’ di Italo Balbo e altre fonti”, a cura di Antonella Guarnieri, Responsabile Comunicazione e Didattica del Museo. L’esposizione sarà affiancata dalla sezione “Controcanto”, a cura di Delfina Tromboni, Responsabile del Museo. Quest’ultima si occupa degli assalti da parte di fascisti a Cooperative, Case del Popolo e Camere del Lavoro a Ferrara e provincia, dal 1921. Antonella Guarnieri, invece, si concentra sulla figura di Balbo, uno dei maggiori artefici dello squadrismo padano. Numerosi gli episodi raccontati nella mostra, tra cui l’assalto ai danni di Augusto Niccolai, presidente del Consiglio Provinciale, a cui seguiranno scontri con morti sia fascisti sia socialisti. La mostra sarà visitabile nei seguenti orari: da martedì a domenica ore 9.30-13 e 15-18.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 14 novembre 2014