Archivio | 07:28

Giornata dedicata ad Antonioni a San Vito Chietino

21 Ago

0321831Trasferta abruzzese per l’Associazione Michelangelo Antonioni di Ferrara. Domani a San Vito Chietino (CH) si svolgerà l’evento “Antonioni. Il regista e l’uomo”, organizzato da Centro Studi Parco Eremo Dannunziano, Associazione “Trabocchi Libri & Rose” e Meta Edizioni. Elisabetta Antonioni, nipote del regista e Presidente dell’Associazione Michelangelo Antonioni interverrà alle ore 21 in un incontro pubblico al Teatro Due Pini. Alle 18, invece, nello Spazio Pater in P.zza Garibaldi si svolgerà l’inaugurazione della mostra fotografica “Il fiume: l’impronta di un genio del cinema”, a cura di Nicola Ranieri. La mostra sarà visitabile fino al 13 settembre.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 21 agosto 2015

“Rise”, quando l’arte ascolta il cuore. In parete artisti da tutto il mondo

21 Ago

BANNER-2015-rise-fbUna grandiosa mostra collettiva d’arte contemporanea si insedierà nell’antico monumento cittadino. Una mostra internazionale ospitata per una settimana nelle sale imbarcadero del Castello Estense. Si intitola Rise. L’arte ascolta il cuore l’esposizione con le opere di 33 artisti, provenienti da diciotto Paesi da tutto il mondo, esposta negli imbarcaderi 2 e 3 dal 22 al 29 agosto, in occasione del Ferrara Buskers Festival. L’evento è organizzato da ArtTour International Magazine in collaborazione con Vivid Arts Network, la cui fondatrice, Viviana Puello, cura la mostra insieme ad Alan Grimandi, co-fondatore e Direttore Esecutivo della rivista ArtTour International e dell’ATIM Web Tv Channel. Puello lavora tra gli USA e l’Italia, tra New York e Miami, Ferrara e Firenze.

Oggi alle ore 17.30 avrà luogo l’inaugurazione ufficiale con aperitivo insieme agli artisti protagonisti e la premiazione ufficiale fra quelli selezionati. Saranno presenti creativi da ogni angolo della terra e rappresentanti di tutte le discipline artistiche: pittura, scultura, fotografia, video, installazioni e arte virtuale. L’evento si propone di favorire il dialogo interculturale attraverso l’arte e di aiutare gli artisti internazionali a stabilire relazioni con il pubblico della nostra città, invasa in occasione del Buskers Festival. Gli organizzatori cercano, così, un connubio tra l’arte visuale della mostra e quella scenica degli artisti di strada. Quest’anno, inoltre, per la prima volta l’evento di premiazione della rivista ArtTour International non avverrà in USA e Canada, ma in concomitanza con l’esposizione, quindi nella nostra città oggi alle 17.30.

Ma chi sono gli organizzatori? ArtTour International è un magazine nato nel 2011 a New York e cresciuto tanto da raggiungere 2,1 milioni di lettori in 64 Paesi. Vivid Arts Network, invece, è un network nato circa quindici anni fa che oggi rappresenta circa 150 artisti in 64 Paesi.

La mostra sarà visitabile a ingresso libero tutti i giorni dalle 11 alle 19. Per maggiori informazioni consultare il sito http://www.arttourinternational.com/rise/ e http://www.vividartsnetwork.com.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 21 agosto 2015

Oggi al Meeting di Rimini interviene Mons. Negri

21 Ago

imagesAnche per l’edizione di quest’anno del Meeting di Rimini, in programma dal 20 al 26 agosto, è stato invitato Mons. Luigi Negri, Arcivescovo della Diocesi di Ferrara-Comacchio. Oggi, venerdì, alle ore 12 presso il padiglione A5 sarà, infatti, presente all’inaugurazione della mostra Lèvati, o anima, e guarda. Pittori e scultori raccontano Alberto Marvelli nel Decennale della beatificazione, a cura del Centro Documentazione “A. Marvelli” di Rimini. 64 opere d’arte ripercorrono la vita di Alberto Marvelli (1918-1946), educatore, ingegnere, professore, sportivo e politico, morto a soli 28 anni, e beatificato da Giovanni Paolo II nel 2004. Il Vescovo, in particolare, relazionerà sul tema Donna e Famiglia: segni di contraddizione nelle vie dell’umano. Nell’occasione sarà anche presentato in anteprima il volume di prossima pubblicazione, Maria Mayr Marvelli. La mamma di un santo, di Umberto Moretti, Edizioni il Ponte, con prefazione di mons. Negri.

Oltre a Mons. Negri sarà presente Mons. Francesco Lambiasi, vescovo di Rimini – che interverrà sul tema Misericordia, Evangelizzazione ed Arte: la trasparenza della santità – e la prof.ssa Elisabetta Casadei, Centro documentazione “A. Marvelli” e vice-postulatrice della Causa di beatificazione di A. Marvelli.

Andrea Musacci