Archivio | 09:14

Oggi al Day Surgery inaugura la mostra di Fordiani

19 Gen

12565624_10207448202741770_6973404813369404674_nA partire da oggi alla Ferrara Day Surgery in via Verga, 17 è possibile visitare la mostra di Davide Fordiani, “Cromatismi ed emozioni”. L’esposizione, curata da Francesca Mariotti, di Olimpia Morata, sarà visitabile dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 19 fino al 29 febbraio.

La personale si lega al 3° Festival delle Arti, la cui ultima tappa verrà inaugurata domani alle Grotte del Boldini. Fordiani, classe ’66, propone una ventina di opere su tela in cui protagonista è il colore. Una ricerca che lo porta ad appassionarsi all’aspetto più profondo del sentire: le sue opere nascono, infatti, da un’emozione, da quello che in quel momento “sente e vive”.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 19 gennaio 2016

Annunci

Al Belriguardo tornano i laboratori didattici

19 Gen

delizia belriguardoAl Museo della Delizia di Belriguardo a Voghiera proseguono i laboratori domenicali per tutta la famiglia. Domenica alle ore 16 è in programma il nuovo appuntamento, con protagonista il mosaico. Nel laboratorio si capirà meglio cos’è un mosaico e si imparerà a realizzarlo. I prodotti finali rimarranno a chi li ha creati.

I laboratori didattici a Belriguardo sono organizzati dalla società Historia srl con il patrocinio dell’assessorato alla cultura del Comune di Voghiera.

Il primo appuntamento si è svolto lo scorso 6 dicembre, dedicato allo scavo archeologico. Mentre quello di domenica sarà il quarto appuntamento, i successivi si svolgeranno nelle seguenti date: 7 febbraio (affresco), 21 febbraio (i vestiti degli estensi), 6 marzo (cartoline dal museo), 20 marzo (make up made in rome), 3 aprile (restauro), 17 aprile (scavo archeologico), 8 maggio (caccia al tesoro), 22 maggio (sculture riciclate), 12 giugno (le tagliatelle di Messisbugo), e 19 giugno (il cantastorie).

La prenotazione è obbligatoria chiamando il 392-6761945 entro venerdì. Il costo è di 4 euro per i bambini e del normale biglietto d’ingresso al museo per gli adulti.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 19 gennaio 2016