Archivio | 07:01

Spiritualità e tecnica le doti di Rita Minelli

6 Ott

A Idearte Gallery l’artista centese espone la personale “Il richiamo della fiamma”

Rita Minelli davanti a due sue opere esposte a Idearte Gallery

Rita Minelli davanti a due sue opere esposte a Idearte Gallery

Un’indole visionaria, un’inesauribile ricerca spirituale unita a una rara capacità tecnica. Si può sintetizzare così l’arte di Rita Minelli, pittrice, scenografa e scrittrice centese che venerdì ha inaugurato la personale “Il Richiamo della Fiamma” a Idearte Gallery, in via Terranuova, 41 a Ferrara, visitabile fino al 17 ottobre.

Una ventina le opere, dove a dominare è l’attraente densità del bitume su supporto ligneo, per un percorso iniziatico che fa scivolare nel «mondo delle ombre», sprofondare nelle sabbie mobili dell’inconscio.

Si parte dal “naufragio della speranza” per arrivare a una purezza frutto di un processo impervio, «un parto interiore» nel quale la sofferenza è essenziale alla trasformazione. “Negli abissi il nostro richiamo” è il titolo di una delle creazioni, dove la chiave interpretativa è data dai binomi interiorità/esteriorità e sprofondamento/innalzamento. Magia, psicologia ed esoterismo si fondono quindi in un’originale spiritualità archetipica dove centrale è quella fiamma interiore, quella scintilla da provocare, facendo “silenzio al cuore”.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 06 ottobre 2015

Annunci

Beautiful Ferrara propone il concorso fotografico “Ferrara da paura”

6 Ott

12038875_402536303278700_6296550719442839292_oUn concorso fotografico dedicato a tutti gli amanti e gli appassionati di fotografia. È il nuovo progetto “Ferrara da paura” di “Beautiful Ferrara”, un omaggio alla città e alla sua provincia che in autunno vengono ricoperte da una nebbia fitta e misteriosa che crea un paesaggio spettrale e suggestivo.

Vicoli poco illuminati, alberi stregati, animali notturni che emettono suoni lugubri e ci guardano con occhi inquietanti: il castello Estense si trasforma in un castello stregato, i palazzi rinascimentali accolgono fantasmi e spiriti.

Fino al 20 novembre l’Associazione raccoglie, dunque, foto dall’atmosfera mostruosa, scattate in prima persona, e non rubate dal web. Un premio “da paura” verrà consegnato a chi scatterà la foto più votata sulla pagina Facebook di “Beautiful Ferrara”.

Per info scrivere a: beautifulferrara@hotmail.com.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 06 ottobre 2015