Archivio | 10:19

A Cona mostra e incontro dedicati all’Ospedale S. Maria di Siena

26 Ott

12184070_455939664588843_4893029016602741012_oUna mostra e un incontro per portare a Cona lo splendore e la carità della senese Santa Maria della Scala. L’associazione studentesca Student Office organizza l’evento “L’ospedale, luogo di cura e umanità. Dagli affreschi dell’Ospedale Santa Maria di Siena al Sant’Anna”, che comprende la visita dell’esposizione “Ante Gradus, quando la certezza diventa creativa: gli affreschi del Pellegrinaio di Santa Maria della Scala a Siena”, esposta all’Ingresso 1 dell’Ospedale di Cona, e un incontro in programma oggi.

Alle ore 17.30 vi sarà infatti la presentazione della mostra, sempre all’Ingresso 1, alla quale interverranno la prof. Mariella Carlotti, curatrice, e Luigi Grassi professore ordinario di Psichiatria e direttore del Dipartimento di Scienze Biomediche e Chirurgico-Specialistiche dell’Università degli Studi di Ferrara.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 26 ottobre 2015

Giovedì allo Spazio l’Altrove chiude la personale “Con gli occhi del mondo”

26 Ott

altroveFino a giovedì nello Spazio d’arte l’Altrove in via de’ Romei, 38 a Ferrara è visitabile la mostra personale di Katia Minervini dal titolo “Con gli occhi del mondo”. Un’interessante esposizione inaugurata proprio in occasione della XI° Giornata del Contemporaneo, sabato 10 ottobre, e che sta dando modo di ammirare la straordinaria capacità espressiva di questa giovane artista attraverso i volti e i particolari colti e fermati nei suoi viaggi in giro per il mondo.

La mostra – con più di venti opere in parete – vuole, infatti, fermare nello sguardo di persone comuni, ma emblematiche, di diverse etnie, provenienze e città, la capacità espressiva ed emozionale al massimo livello desiderabile.

L’esposizione personale, inaugurata lo scorso 10 ottobre, è curata da Francesca Mariotti e Silvia Greggio dello Spazio d’arte l’Altrove, e sarà visitabile martedì dalle 17 alle 20, mercoledì e giovedì dalle 11 alle 14.30, chiuso invece oggi e domani.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 25 ottobre 2015

“Il richiamo della fiamma” saluta l’Idearte Gallery

26 Ott

Particolare di un'opera di Rita Minelli

Inaugurata lo scorso venerdì 2 ottobre, la personale di Rita Minelli “Il richiamo della fiamma” abbandona oggi le pareti dell’Idearte Gallery, lo spazio artistico gestito dal gallerista Paolo Orsatti in via Terranuova, 41 a Ferrara. Una ventina le opere esposte dalla giovane e talentuosa artista centese, perlopiù eseguite con bitume (e, in alcune, anche olio) su supporto ligneo.

Rita Minelli, artista poliedrica in quanto anche scenografa e scrittrice, con le proprie visionarie creazioni dà materia e consistenza agli anfratti e agli abissi spirituali della psiche umana. Una commistione di magia, psicologia ed esoterismo per un vero e proprio percorso di tipo iniziatico volto a navigare nel mare dell’inconscio, tra le sofferenze più profonde e, dopo una lunga e difficile ricerca, verso autentiche visioni di rinascita.

Infine, ricordiamo come la mostra abbia fatto parte degli eventi della XI Giornata del Contemporaneo svoltasi lo scorso 10 ottobre.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 25 ottobre 2015

Oggi inaugura la bi-personale di Malafronte e de Boni

26 Ott

hotel de pratiOggi alle 18.30 negli spazi dell’Hotel de Prati, in via Padiglioni, 5 a Ferrara inaugura un’interessante mostra bi-personale. In parete vi saranno, infatti, sia le opere di “Superfici ed Essenze” di Angelo de Boni, sia quelle di “Sabbie e Carte…emozioni cromatiche” di Mauro Malafronte. I due artisti saranno dunque messi a confronto con i loro percorsi emozionali e ragionati in un cammino artistico legato all’introspezione e al concetto stesso di espressione artistica.

La doppia personale è organizzata dalla curatrice Francesca Mariotti dello Spazio d’arte l’Altrove di Ferrara. Inoltre, l’esposizione si inserisce nel programma del 3° Festival delle Arti 2015. Il Minimalismo Concettuale di Angelo De Boni si contrappone al Neutral-ism cui si lega Mauro Malafronte, trovando le opposte espressioni un denominatore comune dato dalla continua ricerca di un equilibrio tra forme, ordinate e caotiche, stratificazioni e velature, pittura e materia.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 25 ottobre 2015

Inaugurata la collettiva fotografica dell’Associazione Feedback

26 Ott

grotte boldiniLa mostra collettiva fotografica dal titolo “Vivere una storia e raccontarla in immagini” è stata inaugurata venerdì alle ore 19 nelle Grotte del Boldini in via Gaetano Previati, 18 a Ferrara. L’esposizione comprende i lavori dei 16 reportage fotografici dei partecipanti al secondo laboratorio di reportage fotografico organizzato dall’Associazione ferrarese Feedback, e curato da Daniele Zappi, con editing di Alice Benini.

I reportage esposti sono di: Daniela Ferranti, Annalisa Chierici, Eleonora Fontana, Paola Arquà, Mariangela Ienco, Elisa Natali, Marco Bottazzi, Michele Zerbini, Piero Cavallina, Giovanni Peressotti, Mattia Astolfi, Alberto Soffritti, Francesco Sammaritani, Cristiano Lega, Michele Balugani ed Emanuele Romanelli. La mostra oggi si può visitare dalle 10.30 alle 21, domani, martedì e mercoledì invece dalle 18 alle 21. In ogni caso, le date e gli orari potranno subire lievi modifiche in funzione della disponibilità degli iscritti.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 25 ottobre 2015

Un fine settimana ricco di mostre e di appuntamenti

26 Ott
La mostra in programma alle Grotte del Boldini

La mostra in programma alle Grotte del Boldini

Nuovo fine settimana di mostre in città e dintorni.

Oggi alle 10.30 alla sala Nemesio Orsatti in via del Risorgimento, 2 a Pontelagoscuro si svolge l’inaugurazione di una “Mostra filatelica a tema libero” realizzata dal “Comitato Vivere Insieme” in collaborazione con il Circolo Filatelico Ferrarese. La mostra sarà visitabile fino a domenica 1 novembre, tutti i giorni dalle 10 alle 12.30 e dalle 16 alle 18. L’evento rientra nel programma dell’ “Antica Fiera di Santa Teresa”.

Passando alla città di Ferrara, ieri alle 19 è stata inaugurata l’esposizione collettiva fotografica dal titolo “Vivere una storia e raccontarla in immagini”, visitabile nelle Grotte del Boldini in via Gaetano Previati, 18. La mostra comprende i lavori dei 16 reportage fotografici dei partecipanti al laboratorio organizzato dall’Associazione Feedback, curato da Daniele Zappi, con editing di Alice Benini. La mostra è visitabile oggi dalle 10:30 alle 22:30, domani dalle 10:30 alle 21.

Alle 17.30 di oggi nella sede della Pi. Gallery in Via Frizzi, 30 viene inaugurata la personale di Franco Valente “Pop Art tra sogni e realtà”, con oltre venti opere realizzate negli ultimi anni. La mostra rimarrà aperta fino al 5 dicembre, aperta il mattino su appuntamento e il pomeriggio dalle 16 alle 19.30 escluso giovedì e domenica.

Infine, domani alle 18.30 negli spazi dell’Hotel de Prati, in via Padiglioni, 5 a Ferrara inaugura un’interessante bi-personale. In parete vi saranno, infatti, sia le opere di “Superfici ed Essenze” di Angelo de Boni, sia quelle di “Sabbie e Carte…emozioni cromatiche” di Mauro Malafronte. I due artisti saranno messi a confronto con i loro percorsi emozionali e ragionati. La doppia personale è organizzata dalla curatrice Francesca Mariotti dello Spazio d’arte l’Altrove di Ferrara.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 24 ottobre 2015

Origami protagonisti per due giorni grazie a Rrose Sélavy

26 Ott

downloadRiprendono gli incontri dedicati alla piegatura di origami tradizionali e non, per divertirsi e ideare regali in vista delle festività, da Rrose Sélavy. I tavoli di piega saranno seguiti da Giovanna Mattioli nella sede in via Ripagrande, 46 a Ferrara, dalle ore 16 alle 19.30.

In programma oggi broccato giapponese di M. Ishibashi, Stella Monica e Stella Sophia di C. Sprung, Iris Star di Dasa Severova, Water Bomb e sue varianti, segnalibri di N. Robinson, P. Macchi e D. Boursin. Domani, invece, scatola aurora di G. Beber, modulare e stella di P. Macchi e stella di Froebel, Box in a Box di A. Yamanashi, Biglietto con foglia di G. Merrill-Gross, Polina star di M. Sinayskaya.

Carta e merenda sono compresi nella quota di 5 euro a persona per ogni pomeriggio per i non soci.

Per informazioni scrivere a rroseselavyferrara@gmail.com.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 23 ottobre 2015