Tag Archives: Donne

Giornata di studio su donne e lavoro

27 Mar

220px-Delizia_del_Verginese“Diritti delle donne: partiamo dal lavoro” è il titolo di una giornata di studio sullo sviluppo dell’imprenditoria femminile, autoimpiego e forme di accesso al credito, che si terrà domani alla Delizia del Verginese a Gambulaga. Durante l’iniziativa verranno affrontati i diversi temi del rapporto donne/lavoro. Si concluderà, quindi, con la testimonianza di imprenditrici nei vari settori. Questo il programma dettagliato: ore 09.30, saluto del Sindaco di Portomaggiore Nicola Minarelli. Ore 09.45, intervento di Barbara Panzani, Assessore alle Politiche Sociali e Pari Opportunità. Ore 10, intervento di Vittorio Bovi, funzionario della Camera di Commercio di Ferrara e coordinatore del Comitato provinciale per l’imprenditoria femminile, con intervento dal titolo “Comitato provinciale per l’imprenditoria femminile: progetti, idee e servizi per favorire la ripresa dell’economia locale”. Alle 10.30, “Women at work”, le testimonianze delle imprenditrici. Interverranno Patrizia Caleffi, Azienda Agricola Negrella S.S., Marica Casoni, Legale rappresentante di Cromia FX S.r.l., Alessandra Mariotti, Az. Vitivinicola Mariotti e Caterina Paparella, imprenditrice artigiana settore autoriparazione.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 27 marzo 2015

Al Don Giovanni bici e donne ritratte da Rossana Covi

19 Mar

CoviNel Ristorante Il Don Giovanni – La Borsa in C.so Ercole I d’Este, 1 a Ferrara, è possibile visitare, fino alla fine di aprile, la mostra di acquerelli di Rossana Covi dal titolo “Ferrara, la Bici e la Donna. La vita raccontata attraverso le opere di Rossana Covi”.

Una ventina di opere dai colori tenui e delicati, nel quale la ricca storia e l’affascinante paesaggio urbano e materiale di Ferrara fanno da sfondo – o forse da interlocutore – al connubio ironico, dolce e accattivante, composto da femminilità e bicicletta. Un omaggio alla nostra città, dunque, con le mura, il volto del cavallo tra Piazza Duomo e Piazza Municipale, ma anche all’universo delle donne e delle loro forme accentuate, prosperose, libere e giocose nella loro opulenza. Immagini dai tratti velatamente onirici nei quali spesso e volentieri spicca un particolare rosso (un nastro sul cappello, un paio di scarpe col tacco), simbolo di passione per queste figure il cui fascino è dato anche dai volti spesso celati.

La mostra è visitabile nei seguenti orari: dalle 11 alle 14.30 e dalle 18 alle 24, chiuso il lunedì.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 19 marzo 2015

Giovedì inaugura l’esposizione “Donne al centro”

15 Mar

Mostra UDI_Proseguono anche nella nostra città le numerose iniziative in programma in occasione della Giornata Internazionale della Donna (8 marzo). Tanti gli eventi organizzati fino ad aprile, tra questi l’inaugurazione dell’esposizione “Donne al centro”, sul tema di violenza alle donne, in programma giovedì 19 marzo alle ore 16 presso la sede dell’ UDI – Unione Donne Italiane, sezione di Ferrara (Casa delle donne) in via Terranuova, 12.

Venerdì 20 marzo, invece, dalle 9 alle 12.30 presso la Sala Boldini in via Previati, 18 a Ferrara, come proseguimento ideale della mostra si svolgerà il seminario “Il Corpo: Il mio peggior amico: Culture giovanili del corpo nel mondo occidentale”, nel quadro del progetto per la prevenzione e il contrasto alle mutilazioni genitali femminili.

Per informazioni sulla mostra e altre iniziative contattare l’UDI o tramite mail a udi@udiferrara.it, o chiamando il 0532/206233, oppure con fax e segreteria telefonica al 0532-247440.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 15 marzo 2015

Donne contro le mafie, tavola rotonda delle pensionate CGIL

12 Mar

download (1)Oggi alle 15 nella Sala dell’Arengo, in P.zza Municipale a Ferrara, avrà luogo la tavola Rotonda dal titolo “Donne resistenti. La sfida alle mafie delle donne di ieri e di oggi”, organizzata da Coordinamento Donne SPI CGIL con il patrocinio del Comune di Ferrara.

Il programma per la Festa della Donna è stato inaugurato venerdì scorso in Municipio con la consegna da parte del Sindaco del riconoscimento “8 marzo” a Tamara Ivanovna Chikunova per il profondo impegno a favore dell’abolizione della pena di morte e della tortura. Sempre venerdì si è svolta inoltre l’inaugurazione della mostra fotografica “Patchwork, the face of freedom is female”, realizzata da donne uscite dalla tratta. La mostra, a cura di Ippolita Franciosi, Letizia Rossi e del Centro Donna Giustizia, sarà visitabile nel Salone d’onore del Municipio fino al 2 aprile.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 12 marzo 2015

Le donne di Avena in mostra ad Artè

9 Mar

Fabrizio AvenaUn omaggio all’universo femminile, il punto d’arrivo di un tormentato percorso artistico. “Oltre il colore” è il titolo della personale di pittura di Fabrizio Avena inaugurata sabato nella Galleria Artè Primaluce in via Ripagrande, 84 a Ferrara. Venti opere in parete, più altrettanti quadretti,  riempiono lo spazio in un turbinio di particolari del femminile. Sono corpi senza volto, mai privi d’anima, un susseguirsi di mani, seni, gambe e spalle in pose quotidiane, indaffarate o indifferenti. È castrante o no questo non rappresentare il volto della donna? Avena ci spiega che questo è, per lui, “l’unico modo per permettere a ogni donna di riconoscersi”, non limitando l’identità al volto ma concentrando la bellezza nelle tante inconfondibili pose, nei dettagli che fanno del femminile qualcosa di irriducibile, di complementare al maschile. Spalle o cosce scoperte, come disvelate, capelli che fluiscono, dita che tendono un paio di scarpe rosse. L’artista dimostra una grazia particolare nel rappresentare la liricità degli infiniti attimi di femminilità che riempiono la vita di ogni uomo.

È possibile visitare la mostra da lunedì a sabato dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18.30.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 09 marzo 2015

A Codigoro “Il bucato delle donne”

8 Mar

Mostra UDIIeri alle 12, per la Giornata Internazionale della Donna, è stata inaugurata la mostra fotografica “Il bucato delle donne”. Luogo dell’esposizione, Palazzo Borello – Sala Pro Loco in via IV novembre, 18 a Codigoro.

L’inaugurazione ha visto la partecipazione degli studenti degli Istituti scolastici del Comune. La mostra è stata organizzata dall’UDI – Unione Donne In Italia, Circolo di Codigoro e dall’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune. Sono intervenuti Rita Cinti Luciani, Sindaco del Comune di Codigoro, Graziella Ferretti, Assessore alle Pari Opportunità e Cinzia Martellossi, Presidente del Circolo UDI. È seguito un aperitivo offerto dall’UDI ai presenti.

Alle 09.30, invece, presso la Sala Conferenze della Biblioteca Comunale “G. Bassani”, in Riviera F. Cavallotti, 27, si è svolto l’incontro “Depressione post-partum” nell’ambito del Primo Seminario “Salute Donna” promosso da Comune di Codigoro, Azienda USL Distretto Sud Est e Circolo UDI.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara l’08 marzo 2015

Per la Festa della Donna le fotografie di Gavina al MAF

8 Mar

Sala MAFOggi pomeriggio a partire dalle 15.30 al Mondo Agricolo Ferrarese (MAF) di S. Bartolomeo in Bosco (via Imperiale, 263) vi sarà l’evento “Donne in poesia. Tradizioni, storia e poesia al femminile per la Festa della Donna”. Verrà presentata la mostra fotografica di Denis Gavina, “Particolari della tradizione contadina”, in parete fino al 24 marzo. L’artista, da decenni, documenta i più variegati aspetti della campagna bolognese ai confini con la nostra provincia, e in questa occasione presenta immagini di particolari del paesaggio tradizionale, con una ruralità le cui caratteristiche travalicano le pure specificità locali.

A seguire avrà luogo la presentazione del “Quaderno Poggese” 2014: Gian Paolo Borghi ne parlerà con Pino Malaguti, Presidente dell’Associazione “Donne in poesia”, e vi saranno i contributi artistici di Floriana Guidetti, Linda Marighella, Luisa Ragagni e Susanna Taddia. Introdurrà Marco Chiarini, Presidente de “Al Tréb dal Tridèl”.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara l’08 marzo 2015

“L’eterna segretaria” oggi in Biblioteca Ariostea

10 Feb

Palazzo Paradiso AriosteaOggi alle 17 alla Sala Agnelli della Biblioteca Ariostea in Via Scienze, 17 avrà luogo il secondo dei quattro incontri del ciclo “Donne al lavoro”.

L’incontro di oggi, dal titolo “L’eterna segretaria”, prende spunto dalla domanda: “perché le donne italiane non fanno carriera?”, per riflettere dunque sulla svalutazione del ruolo femminile. Interverranno le docenti Hugues Sheeren e Chiara Baiamonte.

La serie di conferenze sul rapporto tra donne e lavoro è organizzato da Simona Gautieri e Sara Macchi insieme al Servizio Biblioteche e Archivi e Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Ferrara.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 10 febbraio 2015

Le donne italiane e la carriera oggi in Ariostea

29 Gen

10923498_10206014151698712_2393892286748683047_nPerché le donne italiane non fanno carriera? Parte da questa domanda l’incontro in programma oggi alle 17 in Biblioteca Ariostea in via Scienze, 17 a Ferrara. Il ciclo di quattro incontri “Non è un Paese per Donne”, a cura di Simona Gautieri e Sara Macchi, è organizzato insieme all’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Ferrara. “Le mamme non lavorano” sarà introdotto dal monologo a sorpresa della regista teatrale Roberta Pazi, responsabile formazione e fund raising del Ferrara Off Teatro, diplomata in recitazione, laureata in logopedia e docente di laboratori di pratiche teatrali.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 29 gennaio 2015

La donna nell’Islàm con Silvia Scaranari Introvigne

20 Gen

150755_10200225774720043_344351536_nUna conferenza dedicata a temi più che attuali, come il rapporto tra Occidente e Islam, e il ruolo della donna nelle società islamiche. Stasera alle 21 presso l’Oratorio Santo Spirito in Via della Resistenza, 5 a Ferrara, il Centro Culturale San Massimiliano Maria Kolbe organizza l’incontro pubblico “Come vive la donna nell’Islàm?”. A riflettere su una questione tanto delicata quanto fondamentale per comprendere l’essenza di una società e le possibilità di dialogo, interverrà la prof. Silvia Scaranari Introvigne, membro di Alleanza Cattolica, moglie di Massimo Introvigne (reggente nazionale del movimento) e collaboratrice a Torino del Centro Peirone per lo studio e il dialogo con l’Islam. L’evento è organizzato in collaborazione con Alleanza Cattolica, Missione dell’Immacolata Mediatrice e Rinnovamento nello Spirito Santo.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 20 gennaio 2015

(Foto tratta dal profilo Facebook di Silvia Introvigne)