Archivio | ottobre, 2014

L’inizio dell’anno sociale della Dante Alighieri

29 Ott

Palazzo Paradiso AriosteaIl Comitato ferrarese della Società Dante Alighieri oggi alle 17 presso la Sala Agnelli della Biblioteca Comunale Ariostea, in via Scienze, 17, organizza l’incontro d’apertura del proprio anno sociale.

Dopo il saluto delle autorità cittadine e l’introduzione di Luisa Carrà Borgatti, Presidente del sodalizio, Gina Nalini Montanari presenterà il “Quaderno XVIII”, contenente i testi delle principali relazioni tenute nell’anno sociale 2012-2013. Il Comitato di Ferrara della Società Dante Alighieri ha come scopo quello di promuovere e tutelare la lingua e la cultura italiana con numerose iniziative.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 29 ottobre 2014

A Wunderkammer presentazione dei progetti

29 Ott

InMovimento WunderkammerPresso la sede di Wunderkammer, in via Darsena, 57 oggi alle 19 verranno presentati i nuovi progetti (tra cui “Piantala”, dedicato alla progettazione dei giardini e a cura di Manfredi Patitucci) e i risultati di alcuni dei progetti già realizzati, facenti parte del programma “Rigenerazione Urbana”, attraverso l’indagine sul tema “smart landscape”. Tre i progetti svolti nel 2014: il laboratorio teatrale “Succede qui”, a cura di Natasha Czertok e Davide Della Chiara, che ha visto protagonisti gli abitanti del Quartiere Giardino di Ferrara; “Giardini illustrati”, a cura di Manuela Santini, che ha scandagliato l’immaginario del giardino; infine il seminario “Inmovimento: dance as a form of landscaping”, il quale tramite tecniche di danza contemporanea, discipline somatiche e arti sceniche ha esplorato la relazione tra corpo e ambiente.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 29 ottobre 2014

Incontro sui trent’anni della Galleria di Palazzo Cini a Venezia

29 Ott

facciata21La Fondazione Cini di Venezia in occasione del trentennale dall’apertura della Galleria di Palazzo Cini e il 60° della nascita dell’Istituto di Storia dell’Arte – avvenuta nel 1954 per volontà dello stesso Vittorio Cini -, organizza per oggi alle 17.30 l’incontro “La Sala dei ferraresi della Galleria di palazzo Cini”. Luogo dell’evento, la casa natale di Cini, in via Boccacanale di Santo Stefano, 26 a Ferrara.

Alessandro Martoni dell’Istituto di Storia dell’arte illustrerà i capolavori della collezione di artisti quali Cosmé Tura, Ercole De’ Roberti, Baldassare d’Este, Dosso Dossi e Ludovico Mazzolino, donando ai ferraresi l’occasione di riappropriarsi della figura di Vittorio Cini – imprenditore e grande collezionista di opere d’arte, fondatore e mecenate della Fondazione Giorgio Cini di Venezia -, e di rivedere le opere della la Sala dei Ferraresi della Galleria.

L’incontro è promosso dal quotidiano on-line “Ferraraitalia.it” in collaborazione con Casa Cini e con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Ferrara, della Galleria di Palazzo Cini e dell’associazione Amici dei Musei e Monumenti Ferraresi.

La conferenza sarà presieduta e introdotta dal vicesindaco e Assessore alla Cultura del Comune di Ferrara, Massim Maisto, da don Ivano Casaroli direttore di Casa Cini di Ferrara e da Gianni Venturi, Presidente Amici dei Musei di Ferrara.

La conferenza rappresenta la seconda tappa di un percorso, che ha visto lo scorso 20 ottobre una conferenza introduttiva alla visita della Galleria di Palazzo Cini, svoltasi al Circolo Unione in via Borgoleoni, 59. Il prossimo 31 ottobre, infine, vi sarà la visita alla Galleria di Palazzo Cini a Venezia.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 29 ottobre 2014

Alla Vigor “L’atalante”, l’ultimo film di Vigo

28 Ott

220px-Jean_VigoDopo l’incontro dedicato a Jean Vigo, tenuto da Sandro Sproccati, stasera alle 21 presso la Videoteca Vigor in via Previati, 18 a Ferrara avrà luogo la proiezione del capolavoro del regista francese, L’atalante (1934). Il film è l’ultimo girato da Vigo, morto il 15 ottobre dello stesso anno.

“Le charme discret du cinema français” è il nome di questa rassegna organizzata dall’Associazione Feedback di Ferrara, la quale proseguirà il 4 e 11 novembre, rispettivamente con la lezione di Daniele Pizzimenti dedicata a Éric Rohmer e la proiezione di La mia notte con Maud (1969), dello stesso regista.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 28 ottobre 2014

Pomeriggio dedicato a Liana Millu, scrittrice nel lager

28 Ott

Palazzo Paradiso AriosteaOggi alle 17 nella Sala Agnelli della Biblioteca Comunale Ariostea, in via Scienze, 17 a Ferrara vi sarà l’evento dedicato a Liana Millu, “A cent’anni dalla nascita: storia di una vita”, organizzato dall’ISCO e dall’Istituto Gramsci di Ferrara. In programma, dialogo e letture di Magda Iazzetta e Piero Stefani e canto dell’Accademia Corale Vittore Veneziani. Verrà ricostruita la vita di questa scrittrice che portò per sessant’anni inciso sul braccio il n. A. 5384 di Auschwitz Birkenau. Si seguirà la genesi, dai primi abbozzi scritti appena uscita dal lager alla stesura del racconto “Lily Marleen”. Il testo è contenuto nel suo libro più noto “Il fumo di Birkenau”. Il riferimento darà modo all’Accademia Corale Vittore Veneziani di eseguire la celebre canzone nell’elaborazione scritta dal maestro Giordano Tunioli.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 28 ottobre 2014

La mostra “Quando I Valori Prendono Vita” in Arcivescovado

27 Ott

IncontroMona, cristiana copta e Khaled sono scesi insieme a Piazza Tahrir per lottare contro il regime. E così anche Mina, cristiano ed Emad, musulmano. Sono commuoventi e colme di speranza le storie che la mostra “Quando I Valori Prendono Vita. L’Egitto e il lato umano della sua rivoluzione” racconta. Allestita nel Palazzo Arcivescovile di Ferrara in C. so Martiri della Libertà, 77 grazie al gruppo SWAP di Milano e a Student Office Ferrara, la mostra sabato ha richiamato centinaia di persone, dai numerosi studenti delle Superiori a famiglie e persone di ogni età.

Mentre all’entrata un video di presentazione spiega l’esperienza della “grande famiglia” SWAP (composto perlopiù da ragazze), lungo il percorso espositivo molte sono le foto, i fumetti, i murales che narrano di queste storie di bellezza e di verità. Come la storia dei 65 ragazzi trucidati perché difendevano il mural raffigurante Mina ed Emad, o la foto delle madri di questi due ragazzi mentre si abbracciano, unite nel lutto. E poi le catene umane dei cristiani per difendere i musulmani mentre pregano e quest’ultimi che a loro volta difendono le chiese: il rispetto per la preghiera, per i luoghi sacri e per le ricorrenze sacre, come nel caso del Ramadan.

“L’uomo che cerca l’uomo. Il cuore, punto di incontro tra cristiani e musulmani. L’esperienza di SWAP” ha visto infine alle 17 l’incontro con i ragazzi di SWAP e con il Prof. Wael Farouq, noto intellettuale musulmano.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 27 ottobre 2014

Introduzione alla birra artigianale da “diCibo”

27 Ott

10640985_10152441783573723_954260329932597551_n“Introduzione alla birra artigianale con degustazione” è l’evento in programma stasera alle 19.30 presso il ristorante “diCibo” in via Carlo Mayr, 4 a Ferrara. Alla presenza di Filippo Fabbiani, Presidente Regionale dell’Associazione Degustatori Birra, il locale “diCibo” organizza questa serata nella quale si potranno degustare tre diversi tipi di birra (tedesca, belga e inglese) e conoscerne la storia, gli stili e le tipologie. A causa del numero limitato di posti (massimo 30), la prenotazione avviene di persona presso lo spazio “diCibo”, versando l’intero costo della serata (10 €), che comprende tre calici di birra e la lezione di Filippo Fabbiani. Il ristorante “diCibo” è situato all’interno del supermercato Despar di C.so Porta Reno, 105 e nasce per rielaborare creativamente il cibo normalmente ritirato dalla vendita.

Andrea Musacci

Pubblicato su la Nuova Ferrara il 27 ottobre 2014

Foto da pagina FB evento (https://www.facebook.com/events/820309844656523/)